Nel mercato in cui operano le PMI uno dei fenomeni più frequenti è l’aumento costante di competitor agguerriti.

Una delle chiavi per rimanere sulla cresta dell’onda sta nel continuo aggiornamento e, soprattutto per chi opera a livello locale, un aiuto può arrivare da WhatsApp Business, un utile strumento gratuito ancora poco sfruttato.

Con questo articolo chiariamo la differenza tra WhatsApp Messenger e WhatsApp Business per poi approfondire tutte le funzionalità di quest’ultimo e come sfruttarle al meglio.

WhatsApp Messenger e WhatsApp Business: le differenze tra le due app

La differenza principale tra le due piattaforme è che WhatsApp Messenger è un’app gratuita di messaggistica nata principalmente per tenersi in contatto con familiari, amici, colleghi o partner commerciali e quindi viene utilizzata esclusivamente per uso personale mentre WhatsApp Business è indicato più per un’azienda o un libero professionista e serve per promuovere la propria attività.

Come intuibile, la versione aziendale vanta una serie di opzioni non presenti nell’app di uso comune come la possibilità di ricorrere all’utilizzo di cataloghi o la configurazione degli orari di apertura e chiusura di un’attività.

In alcune circostanze, tuttavia, come nel caso dei professionisti, si può generare una situazione ibrida in cui ci si serve della versione Business anche per chattare con persone al di fuori dell’ambito lavorativo.

Come scaricare e installare WhatsApp Business

Questa app di messaggistica è disponibile gratuitamente sia per Android che per iOS. La puoi trovare anche sul sito ufficiale dell’azienda produttrice.

Una volta scaricata, bisogna installarla. Ecco alcune indicazioni utili:

  • Non puoi utilizzare in contemporanea lo stesso numero su WhatsApp Messenger e WhatsApp Business. Se vuoi mantenere il tuo numero attuale puoi trasferirlo su WhatsApp Business rendendo così quest’app quella principale a discapito di WhatsApp Messenger che può essere tranquillamente disinstallato. Per conservare tutte le chat e i file multimediali ti consigliamo di creare prima un backup;
  • Se non vuoi utilizzare il tuo numero personale su WhatsApp Business puoi registrare un altro numero anche di telefono fisso. Se scegli quest’ultima opzione la verifica del numero non avviene tramite un SMS come accade normalmente ma attraverso una chiamata sul numero fisso;
  • Se disponi di un telefono Dual SIM puoi avere entrambe le app sullo smartphone, ognuna associata ad un proprio numero;
  • È sempre possibile modificare o cambiare il numero associato a WhatsApp Business. Nelle impostazioni esiste la funzione “cambia numero” che permette di modificare quello esistente per passare a uno nuovo;
  • Dopo aver accettato i termini e le condizioni devi inserire il nome dell’account.

Configurazione e funzionalità di WhatsApp Business

Le funzionalità presenti su WhatsApp Business sono identiche per Android e iOS, l’unica differenza è dove sono posizionate.

Fatta questa premessa ti consigliamo di scaricare gratuitamente la guida che abbiamo creato per la configurazione e l’utilizzo di WhatsApp Business.

kit-whatsapp-business

Ecco cosa trovi nella Guida 2022:

  1. Profilo dell’attività;
  2. Messaggio di benvenuto, di assenza e risposte rapide;
  3. Il catalogo e l’aggiunta al carrello;
  4. I brodcast e i gruppi;
  5. Le etichette e i messaggi importanti;
  6. Informazioni sulla versione beta multi-dispositivo
Scarica la Guida

WhatsApp Business offre alle aziende strumenti in più rispetto alla versione Messenger dimostrandosi utile per fornire informazioni sui propri prodotti e servizi ma, cosa ancora più interessante, è che anche il Business non si limitata all’utilizzo da mobile esistendo una versione desktop. In questo modo l’applicazione diventa in grado di completare la postazione di lavoro, in ufficio come a casa.

Novità in arrivo nel 2022

  • Sempre più forte è il legame tra WhatsApp Business e Facebook/Instagram. A breve si potranno mostrare in chat i propri prodotti caricati su Facebook e Instagram Shop.
    La funzionalità è in arrivo in diversi paesi del mondo;
  • Un’altra novità riguarda una funzione che consentirà alle aziende di avvertire immediatamente i propri contatti quando, per esempio, un prodotto torna disponibile per l’acquisto.
  • In arrivo la possibilità di inserire un’immagine di copertina nei profili business;
  • A breve sarà introdotto una nuova feature chiamata “Ordini” per visualizzare e gestire tutti gli ordini effettuati dai clienti.
  • WhatsApp sta introducendo un abbonamento opzionale chiamato “WhatsApp Premium” per consentire alle aziende di accedere ad una serie di funzioni speciali aggiuntive, tra cui:
  1. Collegare al proprio account WhatsApp Business fino a 10 dispositivi (normalmente lo si può fare fino a 4);
  2. Creare un link personalizzato per convogliare gli utenti in una chat specifica. Questo collegamento potrà essere modificato ogni 90 giorni.

Continua a seguirci per rimanere aggiornato!

**

Come già accennato, WhatsApp Business è un potente strumento con ancora tante potenzialità non sfruttate al 100% dalle aziende.

Se non l’hai ancora adoperato, ti consigliamo di scaricare l’app per integrarla immediatamente nella tua strategia di business. Per le piccole e medie imprese è essenziale disporre di canali di comunicazione capillari, specie se si opera a livello locale.

Hai bisogno di un aiuto con WhatsApp Business?

Scrivici subito, ti aiuteremo per raggiungere il tuo obiettivo!

Contattaci ora

Articoli Consigliati

ottimizzazione-google-my-business-cover-ars

Come ottimizzare la propria scheda su Google My Business

In questo articolo vediamo come ottimizzare una scheda di Google My Business.

Leggere di più


0 Commenti9 Minuti

Local-search-2021

Local Search 2022: tutto quello che un’azienda deve sapere

In questo articolo approfondiremo l'importanza della local search per un'azienda!

Leggere di più


0 Commenti6 Minuti