Abbiamo approfondito come servirsi del neuromarketing per migliorare l’usabilità (UX) di un sito e di un’applicazione in diversi articoli del nostro blog.

Vogliamo aggiungere un altro tassello utile a quest’obiettivo analizzando come gestire al meglio le impostazioni automatiche e l’uso di elementi sonori per agevolare l’esperienza di navigazione degli utenti.

Impostazioni predefinite: cosa bisogna sapere

Partiamo da un concetto alla base dei nostri ragionamenti: le persone cercano in continuazione modi per svolgere un’attività il più velocemente possibile, soprattutto se questa viene ripetuta in maniera costante.

Un metodo efficace per agevolare e velocizzare certi processi noiosi è l’utilizzo delle impostazioni predefinite come, ad esempio, nel caso in cui sia necessario compilare un form di contatto.

L’inserimento automatico delle info utili come nome, indirizzo e città favorisce il completamento del modulo e di conseguenza incentiva la possibilità di ottenere il contatto dell’utente, ad esempio durante un’attività di lead generation.

Attenzione però: non sempre le impostazioni predefinite sono un bene.
Può capitare che l’utente debba modificare le voci suggerite dal sistema, di conseguenza svolgendo maggior lavoro, oppure che non si accorga che sono state inserite voci in automatico.

Come utilizzare correttamente i suoni in un’app

I suoni sono particolarmente utilizzati nelle applicazioni, un po’ meno nei siti web, per attirare l’attenzione degli utenti.

Ecco degli esempi di suoni con le relative caratteristiche:

Esempio suoni

È essenziale tenere sempre a mente due concetti:

  • Occorre abbinare con cura un certo elemento sonoro a un’azione. Per esempio quando un elemento sta per essere eliminato;
  • È bene alternare i suoni per non far abituare troppo gli utenti ad essi, mantenendo così sempre alta l’attenzione.

Ti serve un aiuto per ottimizzare il tuo sito o la tua app?

Scrivici adesso!

Contattaci ora

Articoli Consigliati

Come migliorare una pagina LinkedIn aziendale per attirare clienti

Come migliorare una pagina LinkedIn aziendale per farsi notare

Scopri come ottimizzare la tua pagina LinkedIn aziendale attraverso 5 consigli pratici rendendola così più professionale.

Leggere di più


0 Commenti5 Minuti

Come raggiungere i tuoi obiettivi con il Segreto della Legge dell’attrazione

Come raggiungere i tuoi obiettivi con il Segreto della Legge dell’attrazione

Come funziona la legge dell’attrazione e come può cambiare la tua vita: ecco una Vision Board di esempio!

Leggere di più


0 Commenti4 Minuti