Nel nostro articolo “Ritmo di una pagina: quanto è importante per l’attenzione dei lettori” avevamo già introdotto le sezioni “above the fold e “belove the fold” di una pagina web.

Questa volta, però, vogliamo soffermarci in modo approfondito sulla parte above the fold e sugli elementi che devono necessariamente essere presenti!

Sezione “Above the fold”: cos’è e quali elementi non devono mancare

Facciamo un breve riepilogo: cosa si intende per sezione above the fold di una pagina?

Ci si riferisce a tutto ciò che è immediatamente visibile all’utente non appena la pagina web viene caricata, senza la necessità di eseguire nessuno scroll.

Sezione above the fold

Da qui è intuibile quanto sia strategica questa porzione di pagina. Questa sezione deve essere chiara e diretta, fornendo solo le informazioni principali al visitatore.

Ad esempio, se un navigatore atterra su un sito dopo aver visto un post sui social e nella parte above the fold non trova coerenza con ciò che è stato “promesso” in quel post o se le informazioni sono poco chiare, l’utente potrebbe facilmente uscire dal sito e navigare altrove.

Per evitare situazioni spiacevoli, ecco sei elementi che devono esserci nella sezione above the fold:

1) Forte Value Proposition: la Unique Value Proposition è la promessa di valore di un brand nei confronti del proprio target.
Sostanzialmente è una frase breve che spiega come un prodotto/servizio possa soddisfare l’esigenza del cliente.

2) Fiducia e sicurezza: è importante trasmettere credibilità all’utente, in particolare se il brand non è famoso o non è conosciuto dal navigatore.
Elementi di fiducia possono essere badge di sicurezza, per esempio inerenti all’acquisto se si parla di un ecommerce.

3) Grafiche attrattive: oltre alla cura dei testi, anche l’aspetto grafico gioca un ruolo importante. Se vengono inseriti immagini o video nella sezione above the fold, è essenziale che siano autentici e ben curati, per trasmettere credibilità.

4) Riprova sociale: spesso in questa parte di una pagina, sono inseriti degli elementi su social proof per rafforzare l’immagine del brand. Il più classico degli esempi sono le recensioni dei clienti.

5) Benefici: un errore che frequentemente si commette quando si progetta la parte above the fold è quello di concentrarsi sulle caratteristiche tecniche di un prodotto a discapito dei suoi benefici.
È fondamentale comunicare come un prodotto possa effettivamente risolvere un problema o migliorare una particolare situazione.
Invece di dire “Hard disk da 1 TB”, si potrebbe scrivere “Salva i tuoi ricordi, conserva più di 100 000 immagini”.

6) Call to Action chiara: al termine della sezione above the fold deve esserci sempre una (solo una!) CTA finale chi indirizzi l’utente verso l’azione desiderata.

Vuoi un supporto per la creazione del tuo sito?

Noi di ARS offriamo anche questo servizio, scrivi ora!

Contattaci ora

Articoli Consigliati

ux-form-iscrizione-login-password

Applicare l’UX per iscrizione, login e recupero password su di un sito

Ecco alcuni consigli utili e pratici su come ottimizzare il modulo di iscrizione, login e recupero password sul tuo sito.

Leggere di più


0 Commenti4 Minuti

I 4 fattori di una strategia UX che rendono sostenibile un brand

I 4 fattori di una strategia UX che rendono sostenibile un brand

Scopri quali sono i 4 fattori che compongono un'efficace strategia UX che rendono sostenibile e duraturo un business nel lungo periodo.

Leggere di più


0 Commenti9 Minuti